impianti pannelli
boiler termompompa

Perché sostituire il boiler elettrico

 ▪ Risparmio
 Lo scaldacqua a pompa di calore ricava buona parte dell'energia per la preparazione dell'acqua calda sanitaria dall'aria dell'ambiente circostante, per esempio quella del locale nel quale si trova. Con l'ausilio della pompa di calore integrata viene sottratta all'aria ambiente l'energia e con essa viene riscaldata l'acqua. In tal modo si risparmia fino a due terzi sui costi energetici per la preparazione dell'acqua calda sanitaria. Un interessante vantaggio è che i locali piccoli come cantine o dispense possono essere raffrescati e deumidificati con l'aria viziata.

boiler
emissioni

Funzionamento a basse emissioni

Lo scaldacqua a pompa di calore è un sistema ad energia rinnovabile che sfrutta l’energia contenuta nell’aria per generare acqua sanitaria.Il boiler con pompa di calore funziona con energia elettrica che si può ritenere pulita mentre le conseguenze dell’estrazione e dell’uso del petrolio sono devastanti, dall’ambiente alla salute.

Bassi costi di esercizio

▪ Rapido ammortamento
Grazie all’immediato risparmio sui costi dell'elettricità di circa i 2/3.
▪ Ideale in combinazione con un impianto fotovoltaico
Abbinato ad un impianto fotovoltaico la produzione dell’acqua sanitaria sarà prodotta in modo gratuito.
▪ Ridotti costi di esercizio
Grazie alla programmazione in dotazione si può decidere l’orario della produzione ad esempio se dispongo di un impianto fotovoltaico l’impostazione sarà in presenza del sole.

basso costo esercizio
manutenzione

Manutenzione semplice

▪ Facile installazione
grazie alla consegna dell'apparecchio pronto per l'uso
▪ Facile da utilizzare
mediante la regolazione integrata
▪ Sicurezza e igiene per l’acqua calda sanitaria
grazie al "programma antilegionella" automatico
▪ Maggiore protezione anticorrosione
grazie all'indicazione di manutenzione automatica dell'anodo di protezione al magnesio.

Funzionamento

A-B L’aria esterna è aspirata all’ interno della pompa di calore grazie ad un ventilatore, passando sulla batteria alettata dell’evaporatore, l’aria cede il proprio Calore e perde circa 10°C venendo espulsa.1-2 Il fluido frigorifero attraversa l’evaporatore e assorbe Il calore fornito dall’aria. Questo processo fa si che il refrigerante cambi di fase vaporizzando la pressione e temperatura pressochè costante (0°;5bar).2-3 Il gas refrigerante passa all’interno del compressore e subisce un aumento di pressione che comporta l’innalzamento della temperatura portandosi nello stato di vapore surriscaldato (70°C;20 bar).3-4 Nel condensatore il gas refrigerante cede il suo calore al corpo da scaldare. Questo processo di scambio fa si che il refrigerante passi da vapore surriscaldato allo stato liquido condensando a pressione costante e subendo una notevole riduzione di temperatura (70 – > 40°C; 20 bar).4.1 Il liquido refrigerante passa attraverso la valvola di laminazione, perde bruscamente sia pressione che temperatura e vaporizza parzialmente riportandosi alle condizioni di pressione iniziale e temperatura iniziale (40->0°C;5 bar). Il ciclo termodinamico può ricominciare.

funzionamento

I NOSTRI PARTNER

partner
contatta green solar

Contattaci per un preventivo gratuito

tel:+41795966380

CHIAMACI DIRETTAMENTE
clicca qui